Viaggio in California: 3 itinerari tra mare, parchi e gusto

Viaggio in California

 

Il viaggio in California rappresenta nell’immaginario collettivo una tappa fondamentale da fare almeno una volta nella vita. Questo perché siamo cresciuti a suon di film e serie tv che hanno reso questa terra talmente familiare che non visitarla sarebbe quasi un sacrilegio nei confronti di un’adolescenza passata tra le storie al limite del melodramma di Beverly Hills 90210 e i salvataggi in acque non più alte di mezzo metro di Baywatch.

Il viaggio in California, però, è molto più che catarsi adolescenziale. È West Coast, Oceano Pacifico, Hollywood e i famosi vitigni della Napa Valley.

Prima di addentrarci nelle meraviglie di questo stato, partiamo da alcune informazioni preliminari. È il terzo stato per estensione, con una superficie oltre 420000 km2, dopo Texas ed Alasxa. La geografia californiana è molto variegata. Infatti, è coperta da deserti per il 25% e da foreste per il 45%. Anche il clima ne risulta molto vario con temperature tiepide da novembre ad aprile, con poca pioggia e sole decisamente gradevole, preambolo delle lunghe e calde estati.

Prepararsi al viaggio in California: cosa non dimenticare

– Passaporto valido almeno da 6 medi dalla data di arrivo
– ESTA: sistema elettronico online richiesto per l’ingresso negli Stati Uniti (da fare online)
– Patente di guida internazionale (rilasciata dall’Ufficio provinciale della Direzione Generale della Motorizzazione Civile previa esibizione della patente in possesso in corso di validità)
– una carta di credito, obbligatoria in caso di noleggio di auto
– creme ed occhiali da sole
– navigatore ed una buona guida di viaggio
– almeno un bagaglio leggero: in California ci sono tantissimo stores di marchi internazionali, tipo Adidas, con prezzi decisamente molto bassi.

Stabilito il necessario vi proponiamo alcuni itinerari di viaggio alla scoperta del Golden State.

1. La costa: San Francisco, Los Angeles, San Diego

Viaggio in CaliforniaCirca 1600 km di itinerario alla volta dei gioielli urbani della Pacific Coast Highway. Lasciatevi conquistare dalle salite e repentine discese di San Francisco dalle quali poter ammirare l’eclettismo architettonico della città: dai finestroni del tram i vostri occhi non potranno sottrarsi alla bellezza dello stile vittoriano che è predominante ovunque. Tappe fondamentali: il Golden Gate che unisce la baia con l’Oceano Pacifico e il quartiere di Chinatown, il più grande tra i quartieri cinesi americani. Con San Diego e Los Angeles potrete beneficiare del sole californiano e non solo. Vi consigliamo infatti una visita al SeaWorld e al San Diego Zoo, per ristorarvi dai paesaggi marini prima di dedicarvi all’industria cinematografica: Walk of fame e Hollywood sono fondamentali, ma non dimenticate il Getty Museum ed Echo Park.

Tempo stimato di viaggio: 20 giorni.

2. L’entroterra: Sacramento, Sierra Neveda, Death Valley National Park

Viaggio in CaliforniaSiamo intorno ai 1000 km per questo itinerario della Corsa all’Oro. Lasciatevi trasportare dalle numerose testimonianze dei Miwok, degli Shonommey e degli Maidu, le tribù indiane che l’hanno abitata in passato, e immergetevi nell’Old Sacramento tra i vecchi fabbricati storici, le botteghe e il California State Indian Museum. Questo itinerario è all’insegna delle bellezze naturali nelle sue tappe successive: la Sierra Nevada rende necessaria una tappa al Lago Tahoe, splendido lago d’acqua dolce esteso per circa 490 km2 (in alcuni punti tocca una profondità di circa 501 metri) e al Parco Nazionale di Yosemite in cui potrete ammirare, oltre alle famosissime Grizzly Giant (sequoie giganti) una natura in buona parte allo stato selvaggio. Infine la Death Valley vi lascerà senza fiato: chilometri di valle in cui poter ammirare le colline di Zabriskie Point, le dune di sabbia di Mesquite Flat e la città fantasma di Rhyolite. Se volete cimentarvi in un’escursione non potete perdere l’Ubehebe Crater, uno stupendo cratere che si trova nella porzione nord-occidentale del parco.

Tempo stimato di viaggio: 14 giorni.

3. I vigneti: da San Francisco a Napa e Sonoma

Viaggio in CaliforniaL’ultimo itinerario è dedicato agli appassionati dei tour enogastronomici, in questo caso specifico agli amanti del vino. Partendo da San Francisco si procede verso nord in direzione Wine Country. Ettari ed ettari di vitigni si estendono sulle dolci colline del territorio. Di villaggio in villaggio, di cantina in cantina imparerete ad assaporare i sapori più rustici della California. La Napa Valley è l’area vinicola più famosa con il suo Cabernet Sauvignon mentre a Sonoma
le produzioni più affascinanti riguardano vini prodotti con Pinot Nero e Chardonnay.

Tempo stimato di viaggio: 10 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *