Tag Archives: Tunnel di Sarajevo

Cosa vedere e fare a Sarajevo

 

Sarajevo è la capitale della Bosnia Erzegovina ed è anche la città più grande. Non ci vuole molto per innamorarsi per questa città e vi porteremo per mano in alcuni luoghi imperdibili dove si respira la Storia e la sofferenza dell’uomo.

 

Città Vecchia

Passeggiate sul ponte latino verso la piazza Bascarsija (conosciuta anche come Pigeon Square), che è un ottimo punto di partenza per esplorare la città vecchia di Sarajevo. La storica Città Vecchia è accogliente e affascinante, e assomiglia molto al centro di Cracovia.

Tunnel di Sarajevo

700 metri di percorso sotterraneo che è un monumento allo spirito dell’uomo. Per altri, però, è un luogo di torture. Questo tunnel, sotto la pista dell’aeroporto, fu scavato durante l’assedio di Sarajevo e, per quattro anni, è stato un collegamento fondamentale tra la città assediata e il mondo esterno.

Le rose di Sarajevo

Nel centro storico e nella Baščaršija ottomana sono presenti queste rose, punti dove i colpi di mortaio e le bombe hanno lasciato il segno. Se ricoperte di resina rossa, significa che, in quel punto, c’erano uno o più cittadini di Sarajevo morti.

Svrzo house

Residenza ottomana conservata benissimo, con gli arredi ben tenuti e gli spazi divisi per uomini e donne. Il tempo si è letteralmente fermato e merita una visita per conoscere una parte di città ai più sconosciuta.

Ćevapi

Il Ćevapi è la carne macinata a forma di salsiccia cilindrica serviteacon pane fresco, cipolle crude e kajmak (simile alla crema acida). Assolutamente da assaggiare.

Pivnica HS

Grande birreria (che serve anche cibo) dove potete assaggiare alcune birre fresche preparate in loco. S trova a solo un isolato dalla Città Vecchia e accanto alla birreria Sarajevskaya.

Cucina bosniaca

Pranzate al To be or not to be in Cizmedziluk 5, un accogliente ristorante con solo due tavoli dal menu ampio, con un’unica signora a gestire tutto (dalla comanda alla cassa). I piatti sono veramente tipici, il rapporto qualità prezzo incredibile.

The Yellow Fortress

Si sale dalla città vecchia ed è preferibile fare un tour con una guida del posto. Da lì, si vedono i tanti cimiteri sparsi per la città e un panorama mozzafiato.

Visita il luogo dell’attentato all’arciduca Francesco Ferdinando

Nel 1914, l’arciduca Francesco Ferdinando e sua moglie furono uccisi a Sarajevo. Il luogo dell’assassinio, che diede inizio alla prima guerra mondiale, è segnato da una targa di pietra.

Torre Avaz

Unico grattacielo della città, alto 176 metri, si raggiunge a piedi dalla Baščaršija.