Tag Archives: San Miguel

Channel Islands: il Parco Nazionale e tanto altro da vedere

Channel Islands e il Parco Nazionale sono un angolo della California dove la natura è ancora incontaminata, situati a poche ore di viaggio da Los Angeles, abitati da aquile testabianca, squali e leoni marini. E in primavera vedono il passaggio di orche e balene.

Le Channel Island sono situate a poche ore di viaggio dalla caotica Los Angeles e sono un angolo di California dove la natura è incontaminata e dove l’uomo non è ancora l’animale dominante. Le otto isole che compongono l’arcipelago, di cui cinque fanno parte del Parco Nazionale delle Channel Islands, offrono ospitalità a grandi predatori del cielo e del mare, come l’aquila testabianca e il leone marino. Del parco fanno parte anche 100.000 ettari di fondali protetti in cui vivono squali e delfini, e che in primavera e in autunno vedono il passaggio di orche e balene. Le Channel Islands sono un’ottima destinazione anche per chi, dopo aver oziato in spiaggia, non disdegna un po’ di movimento. Tra le attività che si possono praticare ci sono le immersioni, lo snorkeling, il kayak e il trekking, ma vi è anche la possibilità di scoprire gli angoli più nascosti dell’arcipelago con un’escursione in barca. Le Channel Island offrono dunque un contatto diretto con la natura, anche se non sono adatte a tutti. Per proteggere un ecosistema delicatissimo, le autorità hanno deciso di vietare la costruzione di hotel e resort. L’unica possibilità di pernottamento è quella offerta dai campeggi, tutti molto essenziali, che si trovano sulle isole dell’arcipelago. In totale i campeggi del parco nazionale possono ospitare meno di 200 persone al giorno. Se volete pernottare sulle Channel Islands, dovrete dunque prenotare con largo anticipo.

Da Santa Cruz a San Miguel

Provenendo dalla costa della California, i primi tre isolotti che si incontrano sono quelli di Anacapa. Gli isolotti di Anacapa hanno un aspetto selvaggio e sono un’ottima meta per chi vuole praticare un po’ di snorkeling. L’isola successiva, quella di Santa Cruz, è la più grande dell’arcipelago, oltre ad essere una delle più belle. A Santa Cruz troverete splendide spiagge di sabbia e scogliere che cadono a picco sul mare. Vi è inoltre un sistema di grotte marine che può essere visitato in canoa. A Santa Rosa, invece, potrete trascorrere intere giornate facendo trekking nell’entroterra, cercando di avvistare una delle 200 specie di volatili che vivono sull’isola. Se visitate Santa Rosa all’inizio della primavera, provate a scrutare il mare: con un po’ di fortuna potrete assistere al passaggio di orche e balene. La più selvaggia delle Channel Islands è l’isola di San Miguel, che è anche la più occidentale dell’arcipelago. San Miguel è famosa peri leoni marini e per la sua impressionante foresta di caliche. L’isola può essere visitata da un massimo di 30 persone al giorno, ma a dire il vero i visitatori sono molti di meno, poiché in un anno raggiungono a stento le 200 unità. La quinta isola dell’arcipelago, quella di Santa Barbara, si trova un po’ più a sud, sul confine meridionale del parco. La fauna di Santa Barbara è composta da leoni marini e da decine di specie di volatili.