Tag Archives: cocos islands vacanze

Cocos Islands: gli atolli da non perdere e come arrivare

Le Cocos Islands hanno spiagge deserte, mare limpidissimo e tanta tranquillità. Fanno parte dell’Australia e sono situate nell’Oceano Indiano. L’arcipelago è composto da due atolli e 27 isole coralline.

Se siete in cerca di spiagge deserte e di isole dove non è ancora arrivato il turismo di massa, prendete in considerazione una vacanza alle Cocos Islands. Situate nell’Oceano Indiano, a metà strada tra l’Australia e lo Sri Lanka, le Cocos Islands sono composte da due atolli e da 27 isole coralline, delle quali solamente due sono abitate. In totale risiedono su queste isole circa 600 persone, distribuite su una superficie di appena 14 chilometri quadrati. Alle Cocos Islands non vi sono ancora i grandi resort o le strutture turistiche che hanno trasformato i panorami di altre isole dell’Oceano Indiano. Alle Cocos Islands troverete soltanto una decina di alberghi, due ristoranti e alcuni diving center che affittano l’attrezzatura per immergersi. Ma troverete anche una serie di spiagge di sabbia bianca e un mare limpidissimo, in cui vivono mante, tartarughe marine e una miriade di pesci tropicali. Le Cocos Islands furono scoperte nel 1609 dal capitano inglese William Keeling ed è per questo che sono chiamate anche Keeling Islands. Due secoli più tardi sono quindi state annesse all’Impero Britannico, mentre nel 1955 sono diventate un territorio dell’Australia. Raggiungere le Cocos Islands non è affatto facile, poiché vi sono voli aerei esclusivamente dalla città australiana di Perth e da Christmas Island. Se siete intenzionati a visitarle, dovete mettere in preventivo un lungo viaggio e un sostanzioso budget di spesa.

 

West Island e Home Island

Nell’arcipelago vi sono due isole abitate: West Island e Home Island, entrambe situate nell’atollo più meridionale delle Cocos. A West Island vivono appena 120 persone ed è qui che è concentrata la maggior parte delle strutture turistiche dell’arcipelago. Sembra impossibile, ma in questa minuscola isola vi è anche un campo da golf. A West Island vi sono anche una serie di spiagge bellissime e quasi sempre deserte. Le spiagge sono circondate dalla vegetazione tropicale e si affacciano su un tratto di mare limpidissimo. Quando sarete stanchi di oziare sotto il sole, concedetevi una passeggiata nei sentieri che attraversano la giungla dell’entroterra, tra alberi dall’aspetto primitivo e colonie di sterne bianche. Nel mare, invece, vi sono circa 500 specie di pesci e 100 specie di coralli. E’ molto bella anche Home Island, che è abitata soprattutto da persone di origine malese, arrivate qui durante l’epoca della dominazione britannica delle Cocos. Le strutture ricettive di Home Island sono minime, ma le spiagge sono davvero belle. In quest’isola, inoltre, potrete provare gli squisiti piatti della cucina malese.