Paesi Baschi: cosa vedere nella comunità autonoma della Spagna

Bayonne paesi baschi

Bayonne paesi baschi

I Paesi Baschi sono una comunità autonoma della Spagna ricca di città e villaggi autentici, siti naturali tra montagna e mare, una gastronomia gustosa e originale e tradizioni ancora vive. In quest’articolo vi suggeriamo un itinerario di viaggio raccontandovi dieci luoghi di interesse assolutamente da non perdere.

1. Biarritz

Cominciamo con Biarritz. Questo è spesso la prima città da visitare dei Paesi Baschi perché popolare tra i viaggiatori, ma soprattutto perché ha un aeroporto internazionale, abbastanza ben collegato. La città merita una visita per la splendida costa, le spiagge, i casinò, l’acquario e i suoi mercati. Vi consigliamo di percorrere tutta la costa, guardare i surfisti e mangiare specialità basche. La città è facilmente percorribile a piedi e basta una mezza giornata per visitarla tutta.

2. Bayonne

bayonne centro storico

La città di Bayonne è bellissima. Percorrete il suo affascinante centro storico, la sua splendida cattedrale e il chiostro ma non dimenticate che Bayonne è famosa per le sue feste. Sono consigliati gli eventi che si svolgono a Bayonne ogni anno a fine luglio, inizio agosto. Ricordate che qui il dress code è di colore rosso e nero.

3. Gli autentici villaggi all’interno del Paese Basco

L’interno dei Paesi Baschi è incantevole, ricco di borghi autentici pieni di memoria e tradizioni. Ecco, quindi, Mauleon, dove sono nate le scarpe sneakers e Saint-Jean-Pied-de-Port, cittadella che ha un centro storico unico. Continuate la visita a Itxassou, nota per la sua marmellata di amarene, e fermatevi qui per qualche ora. Il centro è affascinante e vi cattureranno le sue tradizioni. Concludete procedendo verso i villaggi di Ainhoa ​​e Saarland.

4. La costa basca

La costa dei Paesi Baschi è altrettanto bella e merita di essere vista. Iniziate il vostro itinerario partendo da Bidart. Questo piccolo villaggio è appena fuori Biarritz e offre un bellissimo panorama. Continuate con una breve sosta a Guéthary, famosa per il surf, a St. Jean de Luz e a Ciboure, che sono assolutamente stupende. Terminate il viaggio scoprendo la bellezza di Hendaye, una delle località balneari più importanti dei Paesi Baschi dove si trovano le spiagge più belle. Vi consigliamo di seguire la costa attraverso le piccole strade sfruttando il vantaggio di farlo da nord a sud, in modo da poter ammirare la vista sublime.

5. Il Sentier du Littoral

Le Sentier du Littoral è uno dei tour più leggendari dei Paesi Baschi. Inoltre, è abbastanza facile e offre uno scenario mozzafiato. Si comincia da Bidart e finisce ad Hendaye ed è una perfetta alternativa per visitare la costa basca in auto, soprattutto in estate, quando le strade sono intasate di turisti. Dovete far proseguire il percorso, poi, in Spagna a San Sebastian. Ampiamente fattibile in mezza giornata in auto, attraverserete borghi autentici e paesaggi di costiera imperdibili.

6. Gorges de Kakuetta

Le Gorges de Kakuetta sono il posto ideale per vincere il caldo in estate grazie ad un ecosistema unico in Europa. Questa facile passeggiata, che dura circa 2 ore, si snoda attraverso un canyon. Il più delle volte si cammina su passerelle di legno aggrappati alle scogliere. A fine percorso, la piccola cascata vale la pena di essere vista.

7. La Verna Cave

Queste grotte situate a Saint Engrace sono le più grandi d’Europa e ancora poco conosciute. Fidatevi, prendetevi qualche ora per scoprire uno dei posti più insoliti del mondo.

 

8. Passerelle d’Holzarte

 

Vicino alle Gorges de Kakuetta e a La Verna Cave ci sono le Passerelle d’Holzarte. Due ore di cammino nel cuore di un immenso canyon fino al ponte Holzarte attraversando un ponte di legno mozzafiato che si muove ad ogni passo ma non preoccupatevi perché è abbastanza facile da percorrere.

9. Il trenino della Rhune

treno rhune

L’escursione a bordo del trenino a cremagliera della Rhune è molto conosciuta soprattutto per l’incredibile panorama che si gode dall’alto dove vedrete le cime delle montagne, la costa della Spagna e i Paesi Baschi francesi. Prenotate con largo anticipo sul sito web del treno della Rhune per evitare code chilometriche.

10. Le Grotte di Sare

Le grotte di Sare sono grotte preistoriche. La visita è rapida e dura meno di un’ora. Concedetevela durante una giornata di pioggia o troppo calda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *