Liquidi nel bagaglio a mano: cosa portare e limiti in aereo

Il regolamento ufficiale prevede il trasporto in cabina di liquidi contenuti nel bagaglio a mano in piccoli contenitori da 100ml ciascuno, fino ad un totale di 1000 ml (1 litro).

I liquidi dovranno essere messi in un sacchetto di plastica richiudibile che può essere grande fino a 20×20 cm e deve essere messa fuori dal bagaglio a mano per poter essere controllata.

Bagaglio a mano: cosa possiamo portare

I liquidi che possiamo portare nel bagaglio a mano sono:

 

  • Acqua e bevande, sciroppi e alimenti per l’infanzia
  • Creme, oli e lozioni
  • Spray
  • Gel per capelli e per doccia
  • Profumi
  • Contenuto di recipienti sotto pressione come schiume, aerosol e deodoranti
  • Dentifrici e altri tipi di paste
  • Liquidi e solidi miscelati
  • Mascara

 

Queste regole valgono per tutte le compagnie, da Vueling a Easy Jet passando per Volotea e Alitalia.

 

Bagaglio a mano: quali sono le eccezioni

Le eccezioni sono le medicine per bambini, come si è già potuto capire, perché possiamo portare con noi il latte per bambini, quello in polvere, l’acqua sterilizzata ed altri alimenti pure se vanno oltre il limite consentito. I medicinali, infine, possono essere portati a bordo pure se superano i 100 ml ma è indispensabile avere con sé una ricetta medica.

 

Che liquidi si possono portare nel bagaglio da stiva?

I limiti per i liquidi imposti per il bagaglio a mano non valgono per il bagaglio da stiva dove, invece, non esistono limitazioni sulla quantità trasportabile. Ciò che è richiesto è un perfetto imballaggio dei contenitori di vetro e delle bottiglie trasportate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *