Hainan: dove si trova e cosa vedere sull’isola cinese

Foto di sangil park da Pixabay

Hainan è situata tra la costa meridionale della Cina e quella settentrionale del Vietnam, l’isola di Hainan è un’ottima meta per chi vuole visitare il Regno di Mezzo senza rinunciare ad un po’ di relax in spiaggia. Sull’isola vi sono alcuni monumenti interessanti e diversi sentieri di montagna per fare un po’ di trekking.

 

La Cina è il paese della Grande Muraglia, della Città Proibita di Pechino, dei grattacieli di Shanghai e Hong Kong. Ma allo stesso tempo la Cina è grande come un continente e all’interno dei suoi confini annovera la catena montuosa più alta del mondo, quella dell’Himalaya, e un’isola tropicale di una certa grandezza. Il suo nome è Hainan, si trova di fronte alle coste del Vietnam e vanta strutture turistiche molto sviluppate, visto che è una meta molto frequentata dai turisti cinesi e russi. Sia ben inteso: il mare non è quello dei Caraibi né quello della Sardegna. Eppure nella parte meridionale ci sono alcune spiagge molto belle, coperte di sabbia bianca e puntellate di palme. Se avete programmato un viaggio in Cina, o anche nel Vietnam del Nord, potreste decidere di trascorrere gli ultimi giorni di vacanza su una delle spiagge di Hainan.

 

Sanya

La principale zona turistica è quella che si trova intorno a Sanya, una città di 400.000 abitanti adagiata sulla costa meridionale dell’isola. Un tempo Hainan era terra d’esilio, ma oggi, arrivando a Sanya, si respira tutt’altra atmosfera: i bar e i ristoranti sono affollati di cinesi in pantaloncini e camicia a fiori, che chiacchierano allegramente mentre sorseggiano una birra locale. E non ci vuole molto per capire che l’isola di Hainan, per gli abitanti di Shanghai e di Pechino, è l’equivalente delle Hawaii per gli abitanti di Chicago e New York.

 

Nella città vera e propria non ci sono molte attrazioni da vedere. Il piatto forte è costituito dalle spiagge, come quella della baia di Yalong che può vantare 7 chilometri di sabbia. Poco fuori città c’è la spiaggia di Dadonghai, che è piccola, graziosa e quasi sempre molto affollata. Un’altra alternativa è costituita da Tianya Haijiao, una spiaggia che si trova a 25 chilometri da Sanya e dalla quale è possibile raggiungere una piccola isola. I fondali di questa isoletta sono molto interessanti e invitano a praticare un po’ di snorkeling.

 

Natura ed arte

Il mare non è l’unica attrattiva dell’isola di Hainan. Coloro che scelgono Sanya come loro meta principale potranno recarsi in poco più di un’ora di viaggio alla Monkey Island, un parco protetto in cui vivono un migliaio di macachi. Al centro dell’isola, nei pressi di Tongzha, c’è invece la Wuzhi Shan, la più alta montagna di Hainan. Il sentiero che si inerpica sulla montagna non è facilissimo da affrontare, ma dai 1.867 metri della cima si gode di un buon panorama. Ad Haikou, la capitale dell’isola, troverete invece alcuni monumenti interessanti, come il tempio Wugongci e la tomba di Hairui, un ufficiale della dinastia dei Ming.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *