Angkor Wat, Cambogia: info e consigli per i templi

angkor wat cambogia

 

Angkor Wat è il più grande tempio religioso nel mondo ed è un simbolo della Cambogia, infatti si trova sulla bandiera nazionale. Costruito durante il regno di Suryavarman II, è stato indù e dedicato a Vishnu, poi è diventato buddista nel XVI secolo, dal 1992 è Patrimonio UNESCO.
Si ritiene che, nella sua costruzione, sono stati coinvolti un esercito di 300.000 lavoratori e 6.000 elefanti. Il tempio è situato nella zona di Angkor vicino al lago Tonle Sap e a Siem Reap. Il tempio fu abbandonato nel XVI secolo, per motivi ancora oggi sconosciuti. Sepolto per secoli, fu Henri Mouhot, geografo francese, il primo a scoprirlo nel 1860.
Costruito sul principio del tempio-montagna, è una rappresentazione simbolica del Monte Meru, la dimora degli dei.
Le alte pareti rappresentano le montagne, i fossati rappresentano l’oceano e la parte superiore del tempio è la residenza degli dei.

 

Come visitare Angkor Wat?

Per visitare i templi di Angkor esistono tre tipi di biglietti: giornaliero, pass di 3 giorni e settimanale. Avrete bisogno di un documento di identità da utilizzare per avere il biglietto.

Il pass di un giorno costa 37 dollari (31 euro). Certamente non avrete il tempo di visitare i principali templi, quindi è preferibile comprare il pass di 3 giorni che costa sui 62 dollari (52 euro). Il pass settimanale (72$, 61 €) è indicato solo se siete veramente appassionati di archeologia e vi permetterà di visitare tutto.

L’apertura avviene alle 5 del mattino e la chiusura è di solito alle ore 18 con l’eccezione di alcuni templi.

Come arrivare ad Angkor Wat?

Per arrivare ad Angkor Wat bisogna partire da Siem Reap: potrete prendere, a questo punto, un volo breve ma molto costoso oppure arrivare in autobus. I templi si possono visitare in tuk-tuk, il mezzo tipico di trasporto più utilizzato in Cambogia. Oppure potete prenotare un’automobile con autista al vostro hotel.

 

Quando visitare Angkor Wat

I mesi ideali per visitare Angkor Wat sono dicembre e gennaio ma anche il periodo che va da maggio ad ottobre è buono, nonostante la stagione delle piogge. Visitate i templi preferibilmente tra le 11:00 e le 14:30 perché la maggior parte turisti stanno mangiando e non sarete immersi nella folla. Rispettate i loro codici di abbigliamento e non visitare i templi con abiti molto corti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *