Allerona: cosa vedere in uno dei borghi più belli d’Italia

 

Allerona si trova a nord di Orvieto, nell’ Umbria meridionale. Il piccolo borgo di origine medievale si trova in una zona verde nelle vicinanze del parco naturale di Villalba e quasi sul confine con la Toscana, delimitato dalle terme di San Casciano dei Bagni. La zona è molto ricca di verde e si presta ad escursioni in mountain bikes e a piedi tra sentieri di montagna e boschi incontaminati.Paese in collina nel comprensorio di Orvieto, nel medioevo fu un castello feudale, possedimentodelle famiglie Monaldeschi. Di questa storica eredità il paese oggi conserva la splendida Porta del Sole e della Luna, oggi il vero ingresso al piccolo centro storico fra le cui mura si trovano la Chiesa parrocchiale di S.Maria Assunta, il Palazzo Visconteo e la chiesa di S. Michele Arcangelo.

Percorsi ed itinerari da fare ad Allerona e dintorni

Anello di Villalba – Tempo: 3 ore – Partenza e arrivo presso il Parco (700 mt) in zona attrezzata per pic-nic e servizi. Dal cuore del parco ci si dirige verso la strada provinciale dell’Osteriaccia, in direzione Fabro. Attraverso il bosco si passa per i poderi Casanova, Fargneta e Scopeto fino al borgo antico di San Pietro Aquaeortus (dove nell’ XI secolo sorgeva un monastero benedettino). Da Scopeto poi si prosegue scendendo verso il guado del Fosso di Villalba. Da qui, si rientra risalendo nel bosco verso il parco, attraverso la macchia di Valicella.

Anello della Selva di Meana e VILLA CAHEN – Tempo: 5,30 ore – Si esce da Allerona imboccando una strada sterrata verso località Osteriaccia (Sp 50), si entra nella selva di Meana raggiungendo il fosso Ripuglie e si proseguesalendo verso Poggio La Villa,raggiungendo quindi Villa Cahen (632 mt). Qui si può ammirare lo splendido giardino all’ italiana, dove ancora oggi sono presenti rare specie botaniche. Dalla dimora si prende un sentiero che passa attraverso l’antico acquedotto che serviva la villa, in un susseguirsi di sentieri e ponticelli in pietra. Si giunge poi ai borghi di Meana Vecchia. Il percorso di rientro passa per il podere Fontana fino al podere Casaccia. Si prosegue poi in leggera salita fino ad un bivio, riprendendo la strada dell’andata verso Allerona.

-Villa Cahen Se vi capita di andare dalle parti di Allerona, tra i suggestivi scorci del parco di Villalba, non dovete mancare una visita in un posto fatato: Villa Cahen.

Villa Cahen è una costruzione in stile liberty, fatta costruire dal finanziere Cahen nel diciannovesimo secolo. La villa non è aperta al pubblico e i suoi pregiati interni restano uno spettacolo per pochi privilegiati. In compenso l’ampio giardino che la circonda è aperto al pubblico ed è uno spettacolo da non perdere.Costruita su di un poggio, all’interno del parco della Selva di Meana, la villa gode di un panorama mozzafiato su di una valle incontaminata, dove in lontananza si scorgono le sagome di antichi castelli (il più visibile è quello di Torre Alfina, che ebbe come proprietario lo stesso Cahen).Il giardino è altrettanto maestoso con una varietà di piante e di arbusti incredibile.L’accuratezza delle siepi è solo una piacevole premessa a ciò che si può scorgere in quel posto fatato: cedri antichissimi, siepi di alloro e alberi di tasso, piante ornamentali disposte in un bellisimo giardino all’italiana. tutto ciò in mezzo a fontane e serre elegantissime ricavate da pareti rocciose e racchiuse da vetri dell’epoca.A guarnire tutto ciò un delizioso giardino giapponese con una passeggiata dedicata e un’ antico anfiteatro immerso nel bosco.Insomma un angolo di paradiso. Se siete degli sportivi potete raggiungere il parco anche in mountain bike, attraverso i sentieri e i percorsi segnalati.. ma il posto è raggiungibile anche in auto, fino all’ingresso del giardino… basta superare il paese di Allerona e imboccare la prima strada a sinistra dopo il cimitero..e continuare attraverso questa strada che si immette dentro il bosco…a circa due chilometri toverete un grande cancello verde e se vedrete una grossa siepe tagliata a sfera non potete sbagliarvi: siete giunti nel giardino incantato di Villa Cahen.Godetevi questo spettacolo.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *