Algarve, la regione del Portogallo più amata

algarve portogallo

L’Algarve è la regione più a sud del Portogallo ed è uno dei posti più belli per le sue spiagge lunghe e il mare pulito ma freddo. La sua costa è fatta di tante scogliere a picco sul mare e di villaggi dove trascorrere ore piacevoli. È una regione di meraviglie nascoste, di spiagge dorate incorniciate da rocce calcaree splendide, di piccoli e semplici ristoranti dove vi sentirete a casa.

 

Ci sono tanti modi per vivere l’Algarve: nelle zone interne, sulle colline di Monchique, vedrete un modo di vivere ormai desueto, dove i giorni si muovono intorno alle stagioni, uccidendo il maiale e raccogliendo il necessario per l’inverno. Qui si raccolgono le castagne e le bacche, si coltivano le olive, le arance e le mandorle per venderle nei mercati. Nei villaggi dalle piccole strade acciottolate, troverete case bianche, caffè e donne fuori dalle porte delle loro case.

 

Sull’Atlantico si fa surf, i pescatori commerciano i calamari, i polipi, il tonno e le sardine e i turisti si godono quel tratto di costa indimenticabile. Sagres è un piccolo villaggio dove trascorrere una vacanza estiva, Tavira è una cittadina molto di moda nel mezzo di Ria Formosa e Vilamoura è un posto per turisti inglesi.

 

A est, invece, il tempo si è fermato: ci sono country house autentiche come Fazenda Nova, dove l’ondata del turismo di massa non è riuscita ad arrivare, dove i villaggi sono imbiancati di bianco e di piante da sughero e ulivi.

 

Qualunque parte dell’Algarve scegli, troverai gente amichevole e accogliente; Ottimi vini locali a prezzi eccezionali e deliziosi piatti.

 

Nelle aree costruite, come Albufeira o Vilamoura, ci sono ancora spiagge meravigliose fuori della pista battuta ma se cercate una vacanza autentica scegliete i piccoli villaggi fuori dal circuito turistico. Faro, invece, ha un centro storico molto affascinante che merita una visita.

 

Quando andare in Algarve

 

Tutto dipende da cosa cercate: da febbraio a maggio potrete godere della zona interna e di una regione senza turisti. Luglio e agosto sono in alta stagione e, da un paio di anni, registrano sold out in quasi tutte le strutture ricettive. Se cercate le spiagge deserte, prenotate a maggio, giugno o ottobre quando il sole è caldo e non ci sono visitatori. Ad agosto le strutture più affollate sono nell’Algarve centrale ma, nell’entroterra, potrete trovare qualcosa. A dicembre e gennaio, spesso, c’è un sole molto caldo durante la giornata, sono mesi meravigliosi ma non è possibile, ovviamente, nuotare. Tuttavia, se volete solo visitare e mangiare fuori, chiedete in anticipo quali sono i ristoranti e le attrazioni turistiche aperti. Ottobre e novembre sono i mesi più piovosi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *